Il Parasio è uno dei luoghi più caratteristici di Porto Maurizio che, assieme a Oneglia, è una delle due parti principali in cui è divisa la città di Imperia.

Arroccato su un promontorio che si affaccia sul mare, il Parasio è un borgo medievale ancora oggi quasi completamente pedonale, con i caratteristici caruggi che si intrecciano sulla strada principale che sale a spirale fino alla cima e i vicoli che conducono giù al mare.

Qui sorge la Basilica di San Maurizio appena fuori dal nucleo medievale del Parasio ed è la più grande chiesa della Liguria. Il grandioso edificio è in stile neoclassico e risale al 1838, su progetto di Gaetano Cantoni.

Protagonista dei cicli pittorici che decorarono questa chiesa nei decenni attorno alla metà dell’Ottocento fu Leonardo Massabò.

Un’atmosfera suggestiva e incantata tra panorami, piazzette, scalinate, logge e il profumo delle piante di capperi. Qui vale la pena fermarsi e godersi il silenzio e la vista mozzafiato sul mare e sui monti.